Fornitura Tag Rfid WasteManagemet

Fornitura Tag Rfid WasteManagemet


Premessa

Alia Servizi Ambientali SpA è la grande società di gestione dei servizi ambientali della Toscana Centrale. Si colloca oggi tra le più importanti utilities della Toscana. Tra le prime aziende operanti nel settore dei rifiuti è affermata come il quinto player a livello nazionale, per fatturato, abitanti serviti e quantità di rifiuti raccolti. La loro organizzazione è tra le più funzionali e ben gestite, grazie alle tecnologie innovative che adottano da anni. L’azienda svolge il servizio in 49 comuni, per un bacino di utenza di circa 1.500.000 abitanti, raccoglie ogni anno circa 823 mila tonnellate di rifiuti, conta una forza lavoro di oltre 1.800 addetti, con circa 1.000 automezzi di servizio ed un fatturato annuo stimato per il 2017 in €225 milioni.

La richiesta

Tra i molti progetti svolti dal soggetto, particolare interesse è dato dalla rivoluzione apportata dai nuovi sistemi di conferimento ad alta tecnologia: i cassonetti Intelligenti, cosiddetti Cassonetti Smart o Digitali. L’adozione di questi sistemi rivoluziona le modalità di rapporto tra utenza ed Alia e ne fanno parte strategici progetti dedicati, come l’operativo Firenze Circolare. un progetto imponente, il nuovo Piano di gestione dei Rifiuti della Città di Firenze, coordinato e progettato dall’amministrazione del capoluogo toscano insieme al gestore del servizio Alia Servizi Ambientali S.p.A.

Il cuore del piano è il cambiamento del sistema di raccolta differenziata, per migliorarne la qualità e la quantità, avvicinandosi sempre di più alla realizzazione di un economia circolare, con l’utilizzo di sistemi intelligenti di gestione rifiuti. Ciò grazie anche ad un importante lavoro di partecipazione consapevole svolto verso ciascun cittadino, che riceverà tutti gli strumenti utili per fare correttamente la raccolta differenziata, creando cittadini sempre più responsabili (Smart People). Tra questi strumenti sicuramente il più innovativo è Il nuovo A-Pass il passe-partout elettronico e personalizzato che consente – oltre che aprire i Cassonetti Smart – anche di accedere a molteplici servizi offerti da Alia. A-Pass è quindi la chiave Rfid elettronica personale che permetterà di registrare ogni singolo conferimento effettuato. Il pass è un tag Rfid con caratteristiche estetiche e tecnologiche progettate e realizzate da TagItalia.

Il progetto di cassonetto intelligente o “digitale” è stato valutato così positivamente da essere attivato anche in altre aree e provincie in analoghi programmi; in aree vaste come ad esempio nella provincia di Pistoia, nell'empolese o nel Mugello.

I risultati

Generale Sistemi srl ha ottenuto l’incarico di fornitore per i tag A-Pass a seguito di un percorso di selezione che l’ha vista offrire le migliori garanzie di buona riuscita alle miglior condizioni necessarie al cliente, oltre ad essere una delle poche realtà già inserite nel settore della Green Economy. Un importante fornitura che, si è attivata, in una prima fase nel 2020, con una primo lotto di circa 100.000 unità, L’esperienza nel prodotto, ha permesso a Generale Sistemi di confermare la propria capacità di rispondere entro tempi e condizioni alle necessità di Alia e quindi a confermare la seconda tranche di produzione e fornitura. Una fornitura con contratto biennale ed una previsione di circa un milione di ulteriori A-pass.

Un traguardo importante per il brand TagItalia che si conferma leader nella produzione di Rfid, con speciale focus nel settore industriale e, per forniture massive, soprattutto nell’ambito Waste Management. La capacità di rispondere alle richieste di produzione massiva di tag Rfid, in condizioni di urgenza è un requisito estremamente importante testimoniato da questo ordine, soprattutto in questo biennio 2021-23, dove le problematiche di approvigionamento chip, ma anche ultetiori materiali, si pongono come la maggior criticità nella programmazione di servizi diffusi.

TagItalia vanta contratti di fornitura TagRfid di diversi formati e tecnologie, anche particolari, nell’ambito WasteManagement (si pensi ad un ulteriore fornitura di Potted Tag per mastelli recentemente conlcusa, di 300.000 unità) e si pone come integratore tecnologico anche su altri ambiti sempre del mondo Rifiuti: dal controllo flotte alla registrazione automatica presso pese o sistemi di carico. TagItalia è presente anche all’ambito sicurezza con dispositivi di identificazione uomo a terra all’interno delle catene di riciclaggio o l’ultima tecnologia di identificazione personale in aree sicure la cosidetta Real Time Location System RTLS.




Global Partners